giovedì 26 luglio 2012

I Bigne' perfetti!



Dopo un primo, triste, tentativo fallito (colpa della ricetta sbagliata -.-)
Ho chiesto la ricetta alla zia del mio ragazzo,
i dolci migliori li ho assaggiati da lei, e i bignè più buoni che abbia mai mangiato idem.
Sono soffici, leggeri, morbidi e buonissimi, a me son riusciti al primo tentativo,
basta usare le stesse dosi, la stessa temperatura e lo stesso tempo di cottura, e vi verranno perfetti!
Provare per credere!




Procedimento

Mettete dentro un pentolino, l'acqua, il burro a pezzi e il sale. Giratelo ogni tanto.
Quando l'acqua incomincia a bollire e il burro si è sciolto completamente, togliete il pentolino dal
fuoco e versate, sempre mescolando, la farina in una volta sola.
Rimettere il composto sul fuoco e lasciatelo per circa 5 minuti, finché l'impasto si stacca
dalle pareti del pentolino.
Versate il composto in una terrina, lasciare raffreddare (se volete in frigorifero).
Nel mentre che la pasta choux si raffredda, prepariamo la crema pasticcera.
Mettete il latte con il ricciolo di scorza di limone intera a cuocere in un pentolino.
Mentre il latte si scalda, prendete i tuorli e metteteli in una ciotola capiente dai bordi alti,
con lo zucchero, e girate, finché avrete una bella crema omogenea che scrive.
Aggiungete la farina setacciata e incorporate anche questa.
Quando il latte bolle, eliminate la scorza di limone, e versatelo poco a poco nel composto di tuorli,
zucchero e farina, versate e incorporate, versatene un'altro po' e incorporate, fino al termine del latte.
Dopodiché trasferite la crema nel pentolino, e lasciate cuocere mentre girate in continuazione,
come per la besciamella, finché non si addensa.
Quando la crema avrà ottenuto la consistenza che desiderate, 
toglietela dal fuoco e lasciatela raffreddare.
Riprendiamo la nostra pasta choux, che nel frattempo si sarà raffreddata, e uniamo le uova,
una alla volta e sempre sbattendo energicamente.
Continuate a sbattere finché la pasta formerà delle bollicine.
Rivestite la vostra teglia con della carta da forno.
Ora potete decidere se utilizzare un sac a poche, 
se l'avete, oppure utilizzare, come ho fatto io, un cucchiaino.
Se li fate con una siringa mettete semplicemente il composto dentro  la sac a poche e formate 
dei piccoli bignè, leggermente più grandi di una noce.
Se invece utilizzate un cucchiaino, aiutatevi con un dito o con un'altro cucchiaino, 
per togliere il composto e metterlo nella teglia, cercate di essere il più precisi possibili
nel creare le palline.
Mettete in forno a 180 C° per 25 minuti, se preriscaldato per 20.
Quando sono cotti, toglieteli dal forno e lasciateli raffreddare.
Dopodichè praticate su ognuno un piccolo foro, utilizzando o un coltello o una forbice, 
e farciteli aiutandovi o con una siringa o con una sac a poche.
Spolverizzateli di zucchero a velo.
Se volete potete farcirli con altre tantissime creme, come panna, cioccolato, crema inglese, insomma
date spazio alla fantasia! :)


4 commenti:

  1. Ciao io sono Anna di Fooduel.com. Questo è un sito dove le ricette valutano gli utenti 1-10.
    Si tratta di una classifica delle migliori ricette e un profilo con il loro feedback per le ricette. Ogni ricetta ha un link al blog che fa la ricetta. In questo modo, potrete ottenere il traffico al tuo blog.

    È facile, veloce e divertente. Le migliori foto di ricette sono qui.

    Vi invito a partecipare, è sufficiente aggiungere il tuo blog e postare una ricetta con una bella immagine.

    Vorremmo participases con ricette come questa. Guarda Amazing!

    saluto

    RispondiElimina
  2. Ciao Cheryl!
    sono arrivata qui dal tuo blog sui template e da lì ancora da uno dei blog di cui hai curatol'estetica.
    Devo essere sioncera però, sono un po' delusa dall'impatto visivo di questo blog.
    Mi sembra di capire che non ci stai dietro da un po' e che magari le tue energie sono convogliate altrove, però se fossi una persona interessata al tuo lavoro e venissi qui per farmi un'idea di cosa potresti "offrirmi" non ne avrei un buon feedback!
    Il tuo blog di cucina (visto che è maggiormente per questo genere di blog che costruisci template da quanto ho capito) dovrebbe essere il tuo biglietto da visita...
    è come vedere un parrucchiere con i capelli in disordine! Un vero peccato insomma!
    Spero non troverai il mio commento inopportuno nè cattivo! ci tenevo a dirti l'impressione che ho avuto!
    Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Cle! Lo so hai proprio ragione, il mio blog era modificato, è stato il primo template che ho creato! Quindi ero alle prime armi, non conoscevo molte tecniche che conosco ora, ero una novellina ;) Dunque pian piano facendo diversi template di cucina, guardavo il mio con aria insoddisfatta era tutto troppo rosa e kitsch, dunque ho deciso di cancellare tutto, nella speranza che un giorno possa trovare un po' di tempo libero da dedicargli :)
      Dunque mi auguro di modificare la grafica del blog a breve! In modo tale da poter dare una buona impressione ecco! ^.^ Comunque credo che per dare una buona impressione basti la grafica dell'Atelier dei Template, che non mi stanco mai di guardare, che dovrei anche modificare, ma non ho mai il tempo nemmeno per quello.. :( Il tempo non basta mai :) Grazie comunque del suggerimento! Mi affretterò per modificare la grafica di Stuzzicando l'appetito! I consigli, i complimenti e le critiche a buon rendere sono sempre accette! ^.^ un bacio
      Cristina

      Elimina
    2. Ciao Cheryl!
      Beh adesso è migliorato! :)
      con l'occasione ti invito nel mio blog di cucina "principale" dato che quello qui su blogspot mi serve solo per avere un "appoggio" per il profilo per seguire i blog su questa piattaforma!!!!
      Se ti fa piacere passa a trovarmi
      http://crocedelizia.wordpress.com

      Elimina